La vita

"Questo corpo non รจ me; io non sono prigioniero di questo corpo, io sono vita senza confini, non sono mai nato e non sono mai morto.

 Sopra il vasto oceano, il cielo con le molte galassie; tutto si manifesta a partire dalla coscienza. Sono sempre stato libero, dall'inizio dei tempi. Nascita e morte sono solo una porta: da li entriamo ed usciamo. Nascita e morte sono solo un gioco a nascondino. Sorridimi, dunque, prendimi la mano e dimmi arrivederci. Domani ci incontrremo di nuovo, o anche prima. Ci incontreremo sempre, comunque, alla vera fonte, ci incontreremo sempre sui mille sentieri della vita".

THICH NHAT HANH